Summer

Vacanze al mare? Ecco come puoi sfruttarne i benefici

Se hai in programma una vacanza al mare, oltre a goderti un po’ di meritato relax, pensa anche a come sfruttare al meglio quei giorni. E a come regalare beneficio al tuo corpo e alla tua anima. Perché, che tu scelga di fare lunghe nuotate, di passeggiare sulla battigia o di fare yoga sulla spiaggia, il mare può diventare una vera e propria risorsa.

Ma quali sono, i suoi più grandi benefici? Innanzitutto, la talassoterapia: il mare ha proprietà benefiche e curative, in quanto la sua acqua è ricca di minerali e di oligoelementi che, venendo assorbiti dalla pelle, stimolano la circolazione sanguigna, accelerano il metabolismo e aiutano ad eliminare le tossine. Così, l’invecchiamento cutaneo rallenta, i tessuti vengono tonificati, cuscinetti e cellulite si riducono, migliorano le funzioni respiratorie, si ha sollievo dai dolori reumatici e muscolari e lo stress si allontana. Inoltre, l’acqua del mare è anche tonificante: il magnesio, lo zinco, il sodio, il potassio, il rame, il ferro, il bromo, il calcio, il fosforo e lo iodio in essa contenuti vengono direttamente assorbiti dal corpo umano, attraverso l’apertura dei pori. Ma anche solo camminare sul bagnasciuga, alla cellulite e alla circolazione, giova. Se si cammina con l’acqua fino alle caviglie, ad esercitare una lieve resistenza, si ottengono risultati simili a quelli dell’acquagym; se invece ci si spinge un po’ oltre, immergendosi fino ai fianchi, ecco che – sui fianchi – si ottiene anche un’azione idromassaggio.

Ma non c’è solo il sale, al mare: a svolgere un’azione benefica sono anche le alghe, spesso impiegate nei cosmetici anti-cellulite e tonificanti proprio grazie alle loro innumerevoli proprietà. Ricche di minerali e di oligoelementi, sono in grado di attivare microcircolazione e metabolismo cellulare. Non serve, ovviamente, spalmarsele addosso! I loro nutrienti arricchiscono l’acqua del mare, con la conseguenza che – dopo qualche giorno di bagni – il corpo è più asciutto, per la cessione dei liquidi di ristagno. Ecco dunque che, persino una vacanza al mare, può aiutarci a combattere gli inestetismi. Non serve fare molto, anzi, basta divertirsi, godendosi le giornate.