Risotto radicchio e pere

Risotto con radicchio, pere e noci

Quando l’occhio vuole la sua parte… Basta poco per rendere un piatto semplice in un piatto creativo, originale, sano e gustoso!

Colori e sapori invernali

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di riso Carnaroli

200 gr di radicchio tardivo

50 gr di noci senza guscio

1 pera e 1/2

1/2 cipolla

Olio extravergine d’oliva q.b.

Burro q.b.

Brodo q.b.

Pepe nero q.b.

Vino bianco q.b

Preparazione:

Lavate e tagliate il radicchio a piccoli pezzi, lasciando da parte qualche foglia intera per la decorazione.

Versate in una padella un filo d’olio, aggiungete la cipolla tritata e infine il radicchio a pezzetti, lasciate rosolare qualche minuto. Una volta che il radicchio è appassito aggiungete il riso, fatelo tostare e poi sfumate con il vino bianco.

Nel frattempo accendere il forno a 180°.

Aggiungere poco brodo alla volta.

A metà cottura aggiungete una pera tagliata a cubetti, tenendo la metà per a decorazione.

Continuate la cottura, infine mantecare con una noce di burro.

Nel frattempo tagliate a fettine le pere e fatele passare sotto il grill del forno insieme al radicchio.

Decorare il piatto con pere caramellate, radicchio e noci.

Una spolverata di pepe e il piatto è pronto per essere servito!

Foto e ricetta di Federica Locarno (Instagram: _chicca_92)

Curiosità:

Il radicchio è un ortaggio che appartiene alla famiglia delle Composite. Ha proprietà antiossidanti ed è utile contro psoriasi, diabete di tipo 2, obesità, stitichezza e cattiva digestione.

Il radicchio rosso contiene soprattutto potassio, ma anche magnesio, fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro rame e manganese; contiene, inoltre, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K.

Grazie all’elevata percentuale di acqua, il radicchio è depurativo; può essere inoltre un valido aiuto per chi soffre di stitichezza e difficoltà digestive.

Ha un bassissimo potere energetico ed è quindi utile nelle diete ipocaloriche. Le fibre contenute nel radicchio sono in grado di trattenere gli zuccheri presenti nel sangue; per questo motivo è un alimento consigliato a chi soffre di diabete di tipo 2.

Il radicchio rosso, come tutti i vegetali di questo colore, è ricco di antiossidanti. Contiene antociani e triptofano, i primi aiutano a prevenire i fattori di rischio cardiovascolare, mentre il triptofano aiuta a combattere l’insonnia.