Naturopatia: la grande passione di Shara

– Ciao Shara! Abbiamo saputo che adesso LIFE Village ha anche una naturopata, che sei tu! Parlaci di questa tua passione che fino ad ora non conoscevamo; siamo curiosi di sapere come è nata e non vediamo l’ora di poter fissare un appuntamento con te, qui a Life Village!!
-Ciao LifeVillage! Grazie per questa domanda!
Naturopatia Gallarate
Sono nata nelle campagne piacentine, e sono cresciuta fra le risaie del vercellese quindi il rispetto e la comunione con la Natura hanno da sempre permeato la mia quotidianità.
In famiglia preferivamo ricorrere all’ausilio di erbe, spezie, alimenti per alleviare eventuali disturbi, e utilizzare i medicinali solo in caso di estrema necessità. Certo ci siamo sempre affidati ai “consigli della nonna”, alla saggezza popolare secondo cui bere un decotto di salvia libera le vie respiratorie (salvia da salvus = sano, in buona salute) e hanno sempre funzionato!
Circa cinque anni fa decisi di approfondire le mie conoscenze, fino allora piuttosto superficiali, sui rimedi che la Natura ci offre e mi iscrissi ad una scuola di Naturopatia.
Il Grande Dizionario Enciclopedico UTET riporta una definizione di Naturopatia che riempie una pagina intera, questo è l’incipit:” La Naturopatia è la sintesi di molteplici metodi naturali per il mantenimento e la tutela della salute dell’essere vivente in relazione alle caratteristiche costituzionali e alle influenze ambientali…”.
Etimologicamente il termine deriva dal latino natura e dal greco pathòs e significa ‘sentire secondo natura’; più che una disciplina è un modo di approccio all’individuo in senso olistico (dal greco òlos = intero, tutto), ovvero considerando la persona nella sua totalità e unicità e in relazione all’ambiente in cui vive. Le possibilità di intervento sono variegate e in continuo mutamento secondo i cambiamenti ambientali e sociali.
                       “Il paziente di domani deve comprendere che lui e lui solo,
                        può portare a se stesso sollievo dalla sofferenza,
                        sebbene egli possa ricevere consiglio e aiuto
                        da un fratello più anziano
                        che lo assisterà senza sforzo”.
                                          Edward Bach
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *