Il corpo perfetto? Si conquista anche “pensandolo”

meditazione_yoga_lifevillage_gallarate_fitness_sport_salute_benessere_gallarate

Frank Zane, classe 1942, è un culturista statunitense vincitore per tre anni consecutivi di Mr. Olympia (una sorta di Oscar del culturismo) negli anni ’70. Oggi parliamo di lui perché oltre a essere un mito per gli addetti ai lavori è un buon esempio di approccio al fitness in quanto ha apportato cambiamenti radicali all’interno del classico allenamento in palestra aggiungendo il training mentale.

Zane prima di diventare culturista è stato insegnante di matematica e chimica, e grazie al suo percorso di studi è riuscito ad approcciare il bodybuilding con un nuovo punto di vista. Infatti è stato il primo atleta ad aggiungere la meditazione al “solito” allenamento, questo per sviluppare al meglio il rapporto tra mente e muscolo. L’atleta americano sostiene che la meditazione fornisce un metodo efficace per raggiungere uno stato di profondo rilassamento capace di autogenerare uno stato di benessere interiore che conduce al superamento dei (presunti) limiti del proprio corpo. Spesso questi limiti sono creati da pregiudizi e da stereotipi che il mondo, la società, le persone che ci circondano inconsapevolmente ci inducono a credere. La nostra mente ha la possibilità di entrare in sintonia con se stessa e con il nostro corpo solo se impariamo a “liberarla” da queste influenze esterne.

L’obiettivo della meditazione è quindi la ricerca della “completa assenza di ogni pensiero intrusivo”.

La meditazione tende a creare uno stato di rilassamento fisico e mentale che non ammette disattenzione, la stessa cosa che dovrebbe accadere durante una sessione di allenamento, dove tutta la concentrazione dovrebbe rivolgersi all’esercizio che ci stiamo preparando a eseguire.

Il luogo ideale per meditare è un ambiente tranquillo, a nostro consiglio il luogo prescelto dovrebbe rimanere lo stesso in modo tale da dare continuità e creare una associazione tra il luogo e il processo di meditazione.

Ricordatevi sempre che il club, la palestra, l’allenamento non è solo far sudare il corpo, se avete il tempo dedicatevi anche al training mentale, i corsi di yoga del nostro maestro yogi Fabrizio Boldrini sono un ottimo inizio.

Vi aspettiamo!

(fonte: BodyBuilding Italia)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *