Cheesecake al melone

Fit Cheesecake al melone

Un dolce fresco, sfizioso e super fit!

Ingredienti per 1 cheesecake:

3 fette biscottate

Latte q.b

Per la farcia:

80 gr yogurt greco

100 ml latte

80 gr melone

10 gr amido di mais

2 gr agar agar

Preparazione:

Frulla le fette biscottate e unisci latte quanto basta per creare un composto che si riesca a compattare bene. Disponi il composto su di un piatto con coppapasta, schiaccia bene con il dorso di un cucchiaio e lascia riposare in frigorifero.

Prepara la farcia: frulla il melone e uniscilo al latte, incorpora il liquido con l’amido e l’agar agar; infine metti tutto sul fuoco. Mescola bene con un frustino fino ad ottenere un composto denso senza grumi.

Versa una parte del composto sopra la base e riponi di nuovo in frigorifero. Miscela la parte restante con lo yogurt e aggiungili come ultimo strato alla nostra cheesecake.

Lascia riposare una notte e decora a piacere con cubetti di melone, granella di pistacchio e cioccolato fondente fuso!

Foto e ricetta di Federica Locarno (Instagram: _beautyfoodchicca_)

Curiosità:

Melone: Il melone è un frutto estivo ricco di proprietà.

Il suo nome scientifico è Cucumis melo e appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae della quale fa parte anche l’anguria. Non è chiara l’origine esatta di questa pianta, ma sembra essere o asiatica oppure africana. In Italia, invece, è stato introdotto in età cristiana.

Il melone ha poche calorie, solo 34 ogni 100 gr di parte edibile, mentre una porzione considerata ottimale (pari a 150 gr di melone) apporta soltanto 51 Kcal, pertanto è un frutto alleato della dieta. Inoltre è ricco di acqua (90%) quindi ha un elevato potere saziante ed ha potere diuretico, utile per depurare i reni.

Previene inoltre la disidratazione dovuta alla sudorazione eccessiva del periodo estivo e permette di reintegrare i sali minerali persi.

Il melone è un frutto ricco di antiossidanti, soprattutto beta-carotene, di sali minerali, in particolare potassio, e vitamine. Tra queste, le più abbondanti sono la vitamina C e i folati.